SCIOPERO GENERALE L’11 OTTOBRE

per Paola, Maria, Donatella, Irma, Sergio e tutt* gli altri

CUB SANITÀ LANCIA LA CAMPAGNA “adotta un operatore sanitario sospeso”

GREEN PASS E LICENZIAMENTI SIAMO SOTTO ATTACCO

INPS COMUNICA CHE DAL 1.1.2021 È SOSPESO IL TRATTAMENTO ECONOMICO AI LAVORATORI IN QUARANTENA PER COVID

auto organizzazione

non sindacalisti di mestiere

This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons. Type: OAuthException

1 month ago

CUB Cuneo e Provincia
IL GREEN PASS A SCUOLA È SOLO DISCRIMINAZIONELa CUB SUR manifesta contro il green pass a Savona, Torino, Roma, Catania, Genova, Padova Questi gli appuntamenti:SAVONA, 28 agosto ore 16 - piazza Sisto IVTORINO, 30 agosto ore 10 - USR Piemonte, corso Vittorio Emanuele, 70ROMA, 30 agosto ore 11 - MIUR viale trastevereCATANIA, 31 agosto ore 10 - PrefetturaGENOVA, 3 settembre ore 18 - piazza De FerrariPADOVA, 11 settembre ore 15 – Università di padovaLo abbiamo già detto in ogni modo possibile: a fronte del 90% di personale scolastico vaccinato cui si contrappone il 70% scarso della media nazionale, imporre l’obbligo di green pass pena la sospensione dal lavoro e la perdita dello stipendio, è prima di tutto sproporzionato, poi assurdo, infine del tutto inutile a garantire maggiore sicurezza. La realtà è che questo provvedimento, sorretto da una campagna di stampa cieca di fronte all’evidenza dei numeri e sorda ad ogni richiamo alla ragionevolezza, serve innanzitutto a nascondere le inadempienze del governo e la sua volontà di non affrontare concretamente i problemi della scuola e dell’Università. Guardiamo i fatti: al di là delle molte promesse e dei banchi a rotelle che giacciono negli scantinati delle nostre scuole, quali interventi sul patrimonio edilizio? E cosa si è fatto sul numero di alunni per classe? E su distanziamento e tracciamento? Quali aumenti degli organici? Come mai il nostro sistema d’istruzione riceve ogni anno finanziamenti molto inferiori (-1,4% del PIL) rispetto alla media dei paesi OCSE? Perchè i nostri stipendi sono i più bassi del pubblico impiego e perché sono tra i più bassi in Europa? Ovviamente nessuna di queste domande troverà risposta ed è altrettanto ovvio che soltanto la mobilitazione di lavoratori e lavoratrici potrà davvero cambiare le cose. ... See MoreSee Less
View on Facebook